Home / Chi Siamo / La Storia

La Storia

La cava denominata Romana esistente nel comunello di Forno pervenne all’attuale società insieme con altri possessi dalle seguenti ditte:

  • Enrico Waghner che vi lavorò da fine 700 sino al 1863.
  • Poissant Freres che vi lavorò dal 1864 al 1880.
  • La società anonima Marble le Chateau che vi lavorò dal 1881 al 1924.
  • Dal 1924 al 1940 Marchetti Gino e Franzoni Giuseppe con partecipazione in quote anche dell’editore Rizzoli.
  • Dal 1941 al 1968 acquisì il totale delle quote la famiglia dell’editore Rizzoli.
  • Alla fine degli anni sessanta la società fu acquisita dalla famiglia Soldani fino al 1997 anno in cui fu ceduta alla famiglia Turba. 

La cava non ebbe mai periodi di chiusura nemmeno durante la prima e la seconda guerra mondiale occupando costantemente maestranze intorno alle cinquanta unità.
In questo bacino viene estratto il famoso marmo denominato Bianco “P”.
Questo è sempre stato il marmo più pregiato fra i bianchi, ha una grana finissima, un colore uniforme ed una lavorabilità eccezionale. 
Incerta rimane da sempre l’origine del nome, da alcuni attribuito al cognome di uno dei proprietari ovvero Freres Poissant e per altri attribuito alla “P” di purezza unica di tale materiale.

L’attività oggi si svolge in due siti:

  • in sotterraneo Cava Romana – galleria
  • a cielo aperto Cava Romana – Rava

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Inviaci la tua richiesta di informazioni compilando in ogni sua parte il modulo sottostante. 
Ti risponderemo nel più breve tempo possibile. 
I campi (*) sono obbligatori.

    Nome
    Cognome
    Società
    Indirizzo
    Telefono
    Email*
    Messaggio*
    * Letta l'Informativa Privacy (art. 13 - D.Lgs. 196/2003) acconsento al trattamento dei miei dati personali.
    Inserisci questo codice: captcha

    © 2021 Turba Cava Romana srl 
    Via Fosse del Frigido, 9 - 54100 Massa Italy Phone: +39 0585 250302 - 793936
    Fax: +39 0585 791125 - Email: info@turbamarmi.it 
    P.IVA/C.fisc. 00660200452 - Powered by Indo Consulting